Buono come il pane non è solo un proverbio.

Attenzione ai cibi “senza qualcosa”

Il pane è uno degli alimenti essenziali dell’alimentazione mediterranea a cui, in alcuni casi erroneamente, gli vengono attribuite delle particolari negatività quali l’aumento di zuccheri nel sangue o il fatto che contiene glutine – in un mondo che crede di essere intollerante. Quindi più che sentirsi preoccupati delle calorie, le persone avvertono un problema in realtà inesistente valorizzato da finti test e guru improvvisati dell’alimentazione.

Molto spesso quindi, durante le mie sedute, investo energia e parole nel convincere piuttosto che nutrire. Sia ben chiaro però: la celiachia quella vera esiste davvero, ma non affligge la totale popolazione mondiale (per fortuna).

Esseri convinti più o meno spontaneamente che esiste questo mondo di mezzo, ha fatto nascere dei nuovi alimenti, privi di tutto. Il “senza qualcosa” è diventato un must dei supermercati (e non solo): un degno rappresentante ne è il Pane nuvola o Cloud Bread. Si tratta di albumi molto montati a cui viene aggiunta un’ulteriore parte proteica – formaggi magri spalmabili tipo quark o latte in polvere – e infine del lievito chimico per aumentarne i volumi.

A questa base iperproteica, si aggiungono degli aromi (aglio, sale, spezie, ecc.) al fine di creare un sapore altrimenti inesistente. In seguito andrà cotto: il colore dorato serve da aggancio, bisogna far pensare al pane, e in conclusione via con le diverse farciture.

Vengono propinati al pubblico come low carb o zero zuccheri, e sotto questa parvenza sono rifilati anche ai diabetici e/o ai celiaci che finalmente possono mangiare a sazietà. Il fatto però che un preparato alimentare sia più proteico (e qui scatta un’altra fissazione che affronteremo presto sul nostro sito), e con meno zuccheri non significa che faccia bene. Anzi!

Bisogna prima sapere se è un alimento che fa al caso vostro poiché, al contrario, potreste aggravare o far emergere delle lesive clinicità:

  • insufficienze renali
  • appesantimenti epatici e della coleciste
  • stanchezza
  • depressione
  • disordini del ciclo mestruale
  • mal di testa

Infine, ma non per importanza, questa tipologia di cibi non contiene le sinergie naturali dell’alimento vero e tutti quegli equilibri nutritivi che invece del pane buono e fatto bene ha.

Non mi stancherò mai di dirlo: l’unica dieta sana è Mediterranea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *